Skip to main content

OBBLIGHI VACCINALI: INFORMAZIONI E INDICAZIONI

Fano, 2 Settembre 2017 Samuele Mascarin / Assessore ai Servizi Educativi

In considerazione della circolare emanata congiuntamente dai Ministeri della Salute e dell’Istruzione in data 1 settembre e delle indicazioni operative disposte per l’attuazione del Decreto Legge 7 giugno 2017, n. 73, convertito con modificazioni dalla Legge 31 luglio 2017, n.119, recante disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, il Comune di Fano quale responsabile dei servizi educativi (0-6 anni) direttamente gestiti, è tenuto a richiedere, ad inizio anno scolastico, la presentazione di idonea documentazione comprovante l'effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie per il/la bambino/a, per il/la quale è stata effettuata l'iscrizione ai servizi comunali (nidi, sezione primavera, scuole dell'infanzia) per l'a.s. 2017/18.

In particolare il Comune di Fano informa i propri utenti che, in base alle perentorie indicazioni riportate dalla nuova circolare applicativa emanata dai Ministeri della Salute e dell’Istruzione, la presentazione della documentazione costituisce requisito di accesso ai servizi 0/6 (nidi, sezione primavera, scuole dell'infanzia).

Ciò significa che già per l’anno scolastico 2017/2018 non potranno avere accesso ai servizi di cui sopra i minori i cui genitori/tutori/affidatari non abbiano presentato entro l’11 settembre 2017 la necessaria documentazione (certificazione dei vaccini effettuati o autocertificazione), così come dettagliatamente indicato nella lettera già inviata a tutti gli utenti dei servizi comunali. Tale documentazione dovrà essere consegnata ( preferibilmente in modalità on-line collegandosi al sito www.comune.fano.pu.it sezione SERVIZI ON-LINE o consegnata presso gli uffici comunali Servizi Educativi in Via Vituvio n.7)) per l’appunto entro l'11 settembre prossimo.

Quanto disposto dalla nuova circolare ministeriale supera quindi l’interpretazione più flessibile proposta dalla circolare applicativa della Regione Marche dello scorso 22 agosto 2017 e impone pertanto al Comune di Fano una diversa condotta d’azione rispetto al delicato tema dell’accesso ai servizi educativi 0/6.

Sarebbe stato auspicabile un approccio più attento alla dimensione educativa e pedagogica dei servizi coinvolti dalla nuova normativa sugli obblighi vaccinali, al fine di coniugarne la corretta applicazione con le esigenze e i bisogni rappresentanti diffusamente dalle famiglie. Purtroppo la circolare ministeriale del 1 settembre 2017 non concede la possibilità di intervenire con modalità meno rigide e più inclusive.

Gli uffici dei Servizi Educativi del Comune di Fano cercheranno ad ogni modo di supportare i propri utenti garantendo la massima collaborazione in termini di informazione e di attività di sportello. Per ogni ulteriore informazione ci si può quindi rivolgere a: uffici Servizi Educativi Comune di Fano 0721.887712/611/711.

Fano, 28 Agosto 2017 Samuele Mascarin / Assessore ai Servizi Educativi

In relazione all’applicazione della L. 119/2017 "Conversione in legge, con modificazioni, del Decreto legge 7 giugno 2017, n. 73, recante disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale", gli uffici dei Servizi Educativi del Comune di Fano si sono attivati, confrontandosi e coordinandosi con l’ASUR Area Vasta 1 e con i dirigenti scolastici del territorio comunale, al fine di garantire la massima informazione in merito alle famiglie e fornire ad esse ogni indicazione utile a confrontarsi con questo passaggio definito dalla nuova legislazione.

 

Infatti, ai sensi della normativa in oggetto, il Comune di Fano, quale responsabile dei servizi educativi (0-6 anni) direttamente gestiti, è tenuto a richiedere, ad inizio anno scolastico, la presentazione di idonea documentazione comprovante l'effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie per il/la bambino/a, per il/la quale è stata effettuata l'iscrizione ai servizi comunali (nidi, sezione primavera, scuole dell'infanzia) per l'a.s. 2017/18. Per questo motivo il Comune di Fano ha inviato una lettera a tutti gli utenti dei propri servizi comunali 0/6 anni, con allegata la documentazione di cui sopra e le informazioni utili a orientarsi.

 

Tale documentazione dovrà essere consegnata ( preferibilmente in modalità on-line collegandosi al sito www.comune.fano.pu.it sezione SERVIZI ON-LINE o consegnata presso gli uffici comunali Servizi Educativi in Via Vituvio n.7)) entro l'11 settembre prossimo.

Decorso tale termine, entro i successivi 10 giorni gli uffici dei Servizi Educativi del Comune di Fano – e, parallelamente, i dirigenti scolastici, per le strutture scolastiche statali - comunicheranno all'ASL la mancata presentazione dell'idonea documentazione e i genitori esercenti la responsabilità genitoriale, i tutori o i soggetti affidatari dei minori saranno invitati a regolarizzare la propria posizione.

 

In sostituzione della suddetta documentazione (attestazione o certificato vaccinale rilasciato dall'ASL, copia del libretto vaccinale vidimato dall'ASL), potrà essere presentata un'autocertificazione attestante le vaccinazioni effettuate o, nel caso il/la bambino/a non sia in regola con l'obbligo vaccinale prescritto dalla legge, un'attestazione di volontà (inserita anch'essa all'interno dell'autocertificazione) di aderire all'invito per gli adempimenti relativi alle vaccinazioni obbligatorie che verrà recapitato, tramite raccomandata, in ogni caso di non regolarità, dall'Area Vasta 1 - Distretto di Fano. Il modello di autocertificazione prevede anche la dichiarazione in caso di esonero, omissione o differimento.

 

Per ogni ulteriore informazione ci si può rivolgere a: uffici Servizi Educativi Comune di Fano 0721.887712/611/711 e/o uffici ASUR 0721.868986