mercoledì, 06-12-2017 13:07

Il jazz della sassofonista Carla Marciano.


Carla Marciano

Dopo i primi concerti, che hanno fatto registrare il tutto esaurito, è la volta di un nuovo appuntamento del cartellone del Jazz club (XXI edizione), la rassegna dedicata al miglior jazz italiano.

Giovedì 7 dicembre 2017 (ore 21.30), all’Osteria Tiravino (via Gasparoli, 59), nuova sede di tutti gli appuntamenti del programma disegnato da Adriano Pedini e organizzato da Fano Jazz Network, sarà di scena il Carla Marciano Quartet un super gruppo che vede, oltre alla leader del progetto, (l’altosassofonista Carla Marciano), la presenza del pianista Alessandro La Corte, il contrabbassista Aldo Vigorito e il batterista Gaetano Fasano.

Carla Marciano, sassofonista e compositrice salernitana, considerata dalla critica specializzata tra i migliori talenti del jazz italiano ed europeo, apprezzata sia per la grande passionalità ed energia, quanto per il fraseggio particolarmente articolato e l'inconsueta vena interpretativa e compositiva, è inoltre annoverata tra i principali musicisti di jazz che usano il sassofono sopranino, uno dei sassofoni più difficili da padroneggiare, strumento poco comune e poco utilizzato.
Alla guida del suo quartetto ha inciso quattro CD: “Trane’s groove”, “A strange day” e “Change of mood, prodotti dalla prestigiosissima e storica etichetta Black Saint , e quest'ultimo, “Stream of consciousness”, che sarà presentato al jazz Club di Fano. Un "live" in studio per una musica diretta e senza compromessi. Musica emozionale, senza filtri, in cui la Marciano utilizza un linguaggio improvvisativo istintivo ed aperto ad ogni rischio per comunicare il proprio mondo interiore, le proprie emozioni, le proprie passioni o ansie più profonde, rifacendosi per l’appunto alla tecnica dello Stream of consciousness (Flusso di coscienza). Basandosi quasi esclusivamente su composizioni originali, la Marciano, con questo lavoro, prosegue un discorso musicale intrapreso fin dal primo disco e dotato di una chiara identità che vive sull’alternanza tra momenti dalla coinvolgente carica passionale ed emotiva e altri più riflessivi.

La Marciano è stata presente per anni nella Top Ten della categoria "Miglior Talento" del Top Jazz, referendum della critica specializzata, indetto dalla celebre rivista italiana Musica Jazz ed è stata più volte menzionata tra i migliori sassofonisti italiani (categoria “Ance”). E' stata inoltre nominata tra i migliori sassofonisti italiani anche nel referendum dei lettori della altrettanto rinomata rivista italiana Jazz It. Nel 2013 Carla Marciano è stata tra i vincitori della categoria “miglior altosassofonista” del 35° Annual Jazz Station Awards.

Nel 2010 ha ricevuto il Premio Internazionale Principessa Sichelgaita, con medaglia della Presidenza del Senato della Rebubblica Italiana per la sezione "Arte".

La rassegna fa parte del circuito Marche Jazz Network ed è organizzata con il Patrocinio del Comune di Fano, e con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività culturali. L’organizzazione si riserva di apportare modifiche al programma.

INFO: Osteria Tiravino, via Gasparoli, 59 a Fano. Ingresso con drink card : intero € 15,00 – ridotto € 13,00. Per chi volesse cenare - "Piatto unico Jazz": € 10,00 - Menù Jazz “a Km Zero”: € 20,00 (coperto incluso)

Osteria Tiravino per info tel. 0721 809372 cell 338/6975822 - mail: tiravino(at)libero.it

Prenotazione / info Fano Jazz Network
mail: info(at)fanojazznetwork.org tel 0721 584321 – Cell e Whatsapp 388 6464241