Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazionicookies
Skip to main content

Inaugurata l'opera realizzata dall'artista Sauro Tonucci

FANO 20 settembre 2021 - E’ stata inaugurata la scultura di Sauro Tonucci, donata dall'artista al Comune di Fano. L’opera, realizzata in ferro, rappresenta il Console Gaio Flaminio Nepote ed è stata posizionata nel parco di Rosciano.

 

Inaugurata l'opera realizzata dall'artista Sauro Tonucci

Nato nel 265 A.C, Gaio Flaminio Nepote diventa Console nel 223 A.C sconfiggendo i Galli. Nel 220 A.C diventa Censore favorendo il progetto che ha visto il collegamento infrastrutturale tra Roma e Rimini. Nel 217, eletto ancora Console affronta Annibale nella battaglia del Lago Trasimeno ma viene ucciso da una lancia.

“Oggi portiamo un valore culturale e artistico affinché si aggiunga alla socialità e al benessere di un quartiere vivo come quello di Rosciano - afferma l’assessora Brunori - Abbiamo deciso di posizionare questa scultura realizzata da Sauro Tonucci, a cui va il ringraziamento di tutta l’amministrazione, in questo luogo per due motivi. Il primo è prettamente storico visto che quando Gaio Flaminio Nepote divenne Censore, fu costruita la Via Flaminia, mentre il secondo è riconducibile alla volontà di trasmettere un messaggio di inclusione territoriale. L’arte ha il potere di unire e di abbattere i limiti, pertanto ogni volta che la città si arricchisce di una opera disegniamo bellezza e stimiamo fervore culturale. L' installazione di questo dono del generoso Sauro è stata possibile anche grazie alla preziosa collaborazione dell' architetto Elena De Vita, dell’ ingegnere Fabio Grilli ed del geometra Franco Poderini”.