Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazionicookies
Skip to main content

Fano Capitale Italiana della Cultura 2022 - #Fano2022

Fano 2022 - Architetti dell’Umano

Fano si candida a Capitale Italiana della Cultura 2022 seguendo la direttrice di tre scenari, tre anime, identificate in Fano città abitabile, Fano città dell’innovazione aperta e Fano città del riuso e della riattivazione delle risorse. Fano 2022 è un progetto condiviso, un processo di sviluppo a matrice culturale che coinvolge attivamente tutta la cittadinanza e si fonda sui valori codificati da Vitruvio nel suo De Architectura e attualizzati nel contesto della modernità dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Da questa dichiarazione di intenti partono i dispositivi operativi della progettazione, che coinvolgono attivamente tutti gli attori del territorio e faranno convergere idee e risorse in otto differenti dispositivi: tre laboratori progettuali Città del Carnevale, Città delle Bambine e dei Bambini e Città Romana/Città di Vitruvio; Orizzonte Mare: dalla città sul mare alla città di mare; Evolving Vitruvio; Il Giuramento di Vitruvio; Le Architetture del Sapere; Capitale Territoriale..

Vitruvio e il De Architectura per la comunità fanese rappresentano infatti un segno di appartenenza, sono identità visiva e pervasiva della città, attraverso un’estesa cinta muraria, un teatro e un anfiteatro romani, l’Augusteum, il museo archeologico, il museo multimediale della Via Flaminia, una domus con pavimentazioni musive e alzati affrescati, un criptoportico e l’Arco di Augusto, ovvero la Porta Urbica della città antica, che marca l’approdo al mare della consolare Via Flaminia e, simbolicamente, rappresenta un intero territorio, che corre da Cantiano a Fano, omologo per tradizioni culturali e storiche, nonché caratterizzato da analoghi processi di sviluppo che muovono dalla comune matrice ereditaria dell’antica Roma.

Questo patrimonio rappresenta principi e produce valori universali codificati innanzitutto in un libro magistrale: il De Architectura di Marco Vitruvio Pollione, che potrebbe avere avuto i natali a Fano e che qui ha costruito la sua Basilica.

Il De Architectura è un libro enciclopedico che definisce il canone dell’arte edificatoria della classicità, basato sui concetti di misura, armonia e bellezza, che poi impronterà il Rinascimento e la civiltà occidentale… Vitruvio concepisce la città in funzione dell’homo civis e del vivere sociale, subordinando la ricchezza alla cultura.

Sulla lezione di Vitruvio e del De Architectura, su quei valori culturali, mirabilmente espressi, poggia il progetto di candidatura di Fano a Capitale Italiana della Cultura 2021. Vitruvio e il De Architectura ne informano le visioni e ne regolano i dispositivi operativi, le une e gli altri orientati a perseguire gli obiettivi dell’Agenda 2030.

Dispositivi Operativi - #Fano2022

I dispositivi operativi costituiscono la declinazione operativa dei tre scenari: Fano città abitabile, Fano città dell’innovazione aperta, Fano città del riuso e della riattivazione delle risorse. Sono gli strumenti con cui perseguire la visione di Fano Capitale Italiana della Cultura 2021 e, più in generale, la visione di Fano futura.
Sono contenitori tematici definiti intorno ai “segni” cruciali, di distinguo della storia, della cultura e dell’identità di Fano. Rappresentano i luoghi della co-progettazione dove il processo strategico a matrice culturale di rimodernamento e sviluppo della città comincerà a prendere forma.

Ciascun dispositivo operativo è così strutturato:

le Ragioni danno conto della situazionedel contesto di quel particolare settore e introducono il tema: raccontano la storia (brevemente), ne descrivono le particolarità, ne affermano i primati, inquadrano i problemi;

le Prospettive esplicitano gli obiettivi, i desiderata, le visioni del cantiere progettuale;

i Processi di Attuazione rappresentano la declinazione progettuale del “tema”. Devono conciliarsi con i propositi di sostenibilità, inclusività, innovazione posti dagli Scenari e dal Bando;

gli Eventi, sono l’esito spettacolare dei dispositivi operativi, funzionali alla costruzione del Programma di Eventi di Fano 2021. Non sono l’unico esito dei dispositivi che dovranno determinare processi strutturati e permanenti di sviluppo.

I dispositivi operativi svolgono diverse funzioni:

fanno emergere i giovani, gli attori, le forze vive, le energie creative, le competenze imprenditoriali che intendono mobilitarsi per la costruzione di Fano Capitale 2021 e della Fano futura;

permettono di sperimentare modalità nuove di co-progettazione;

interpretano in chiave operativala visione di futuro elaborata sui tre scenari; ingegnerizzano i processi e le progettualità culturali.


 

Leggi l'Informativa completa sul trattamento dei dati personali (ex art. 13 GDPR)

L’attività di ricezione di materiale e di contributi scritti per la realizzazione del dossier di candidatura di Fano Capitale Italiana della Cultura 2022, così come servizio di invio di materiale informativo relativo agli eventi organizzati o a cui aderisce il Comune di Fano, sono dei servizi accessori rispetto alle finalità che persegue l’ente, pertanto la fruizione degli stessi e il conferimento dei dati è facoltativo. Il mancato conferimento comporta solamente l’impossibilità di fruire di detti servizi accessori. ......

Invia la tua proposta

* Campi obbligatori

Allega un File di documentazione .doc .docx .xls .xlsx .odt .ods
alla pubblicazione del materiale e/o contributi scritti sul sito https://www.comune.fano.pu.it/fano-capirale-italiana-della-cultura-2021, con i miei dati personali e non in forma anonima, garantendo al Comune di poter disporre dei dati personali di eventuali soggetti terzi presenti nei documenti/materiali, in conformità alla disciplina in vigore
a titolo gratuito, anche ai sensi degli artt. 10 e 320 cod. civ. e degli artt. 96 e 97 legge 2.4.1941, n. 633, Legge sul diritto d’autore, l’utilizzo delle foto, dei video e degli audio, di ..........., ripresi dagli operatori o da persone autorizzate, durante gli eventi, le iniziative e le attività organizzate da..., prendendo atto che la finalità di tale utilizzo è meramente di carattere documentale, informativo, eventualmente promozionale e per uso istituzionale.
all’utilizzo dell’indirizzo mail indicato nel presente modulo per l’invio di materiale informativo relativo alle iniziative organizzate dall’Assessorato Cultura e Turismo del Comune di Fano.



reCAPTCHA* accetta per continuare

Foto

Video