Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazionicookies
Skip to main content

Rapporto tra mezzi sostenibili e residenti: Fano vince “Giretto d’Italia"

FANO, 4 ottobre 2021 - Fano è la città vincitrice del “Giretto d’Italia” in base al rapporto del numero di mezzi sostenibili circolanti in proporzione ai residenti. Un risultato davvero gratificante per la città di Fano che si piazza davanti a Pesaro (3,55), Padova (3,30) undicesima edizione del campionato nazionale della ciclabilità urbana promosso da Legambiente e CNH Industrial, Euromobility e VeloLove.

 

Il conteggio degli spostamenti, causa maltempo in alcune delle città coinvolte, è stato effettuato in diverse date tra il 16 e il 21 settembre (nell’arco di due ore scelte da ciascun Comune nella fascia 6.00-10.00) tramite appositi check-point allestiti nelle immediate vicinanze di aziende pubbliche e private, scuole e università. Nelle 26 città aderenti in totale sono transitati dai varchi a bordo di mezzi sostenibili 38.572 lavoratori o studenti: 35.037 i passaggi di biciclette conteggiati, 3.204 quelli di altri mezzi di micromobilità elettrica.

 

“Siamo davvero felici di questo risultato – spiega Fabiola Tonelli, assessora alla Mobilità Urbana - che attesta la sensibilità dei cittadini e le strategie messe in campo dall'amministrazione per promuovere l’utilizzo di mezzi sostenibili. Il vento sta cambiando e nella nostra città c’è sempre più consapevolezza negli spostamenti che non dannegino l’ambiente. Questo riconoscimento è la risposta, contrariamente a quanto si possa pensare. Riscontro confermato anche dai dati emersi dall'indagine del P.U.M.S, il piano urbano della mobilità sostenibile ce ha fotografato come Il 32% dei cittadini si sposti con mezzi sostenibili, di cui il 21% in bicicletta. A livello italiano siamo un caso estremamente virtuoso e dobbiamo continuare a promuovere una nuova mobilità urbana a zero impatto ambientale”.