Ammontare complessivo dei debiti

L' articolo 33 (modificato con D.Lgs n.97 del 25.05.2016) "Obblighi di pubblicazione concernenti i tempi di pagamento dell'amministrazione", come modificato dall'art. 29 del D.Lgs. 97/2016, stabilisce che "Fermo restando quanto previsto dall'articolo 9-bis, le pubbliche amministrazioni pubblicano, con cadenza annuale, un indicatore dei propri tempi medi di pagamento relativi agli acquisti di beni, servizi prestazioni professionali e forniture, denominato “Indicatore annuale di tempestività dei pagamenti”, nonché l'ammontare complessivo dei debiti e il numero delle imprese creditrici."

Con nota di approfondimento del 10 aprile 2019, IFEL ha chiarito il significato interpretativo del concetto di “ammontare complessivo dei debiti” alla luce di quanto introdotto dall’art. 1, comma 867, della Legge n. 145/2018, esplicitando che: “Appare in ogni caso evidente che l'ammontare complessivo dei debiti [di cui al D.Lgs. n. 33/2013] va inteso nel senso della somma degli importi delle fatture scadute al termine di ciascun periodo di riferimento. Sul punto, dovendosi evidentemente escludere l’eventualità che il comma 867 della legge di bilancio 2019 voglia introdurre una nuova nozione di debito residuo, la definizione di stock di debiti commerciali residui scaduti e non pagati assume valore interpretativo con riferimento all’ammontare complessivo dei debiti di cui all’art. 33 del d.lgs. n.33/2013.

Ai sensi di quanto chiarito, si forniscono di seguito i dati aggiornati sull’ammontare complessivo dei debiti, intesi quale ammontare dei debiti commerciali residui scaduti e non pagati alla medesima data, nonché il numero delle imprese creditrici.
 

ANNO 2020

Ammontare complessivo dei debiti 1° trimestre:  €  791.361,21

Numero imprese creditrici:     65

Ammontare complessivo dei debiti 2° trimestre:  €  470.139,09

Numero imprese creditrici:     55

Ammontare complessivo dei debiti 3° trimestre:  €  517.881,88

Numero imprese creditrici:     34


 

ANNO 2019

Ammontare complessivo dei debiti (scaduti e non scaduti):  €  3.752.086,75

Numero imprese creditrici:   110

Ammontare complessivo dei debiti (scaduti):  €  638.216,15

Numero imprese creditrici:     58



 

ANNO 2018

Ammontare complessivo dei debiti:  €  601.815,45

Numero imprese creditrici:   60


 

ANNO 2017

Ammontare complessivo dei debiti:  €  3.197.319,54

Numero imprese creditrici:   122


 

ANNO 2016

Ammontare complessivo dei debiti:  €  2.376.901,21

Numero imprese creditrici:   172


 

ANNO 2015

Ammontare complessivo dei debiti:  €  4.665.723,41

Numero imprese creditrici:   302


 

ANNO 2014

Ammontare complessivo dei debiti:  €  2.502.118,67

Numero imprese creditrici:   177


L'indicatore è calcolato considerando tutte le fatture/note ricevute nell'anno e non pagate con data di scadenza compresa nel periodo di riferimento (1° gennaio - 31 dicembre)