Amministrazione Trasparente (D.Lgs. 33/2013)

Il Decreto Legislativo 33 del 2013 prevede l’istituzione e i contenuti minimi della presente sezione allo scopo di favorire la trasparenza,intesa come accessibilità totale delle informazioni concernenti l’organizzazione e l’attività delle pubbliche amministrazioni. Il Decreto Legislativo 33 del 2013 prevede l’istituzione e i contenuti minimi della presente sezione allo scopo di favorire la trasparenza,intesa come accessibilità totale delle informazioni concernenti l’organizzazione e l’attività delle pubbliche amministrazioni. La trasparenza dell’operato pubblico consente: di realizzare forme di “controllo sociale”; di attuare il principio democratico e i principi costituzionali di eguaglianza,imparzialità, buon andamento, responsabilità, efficacia ed efficienza nell’utilizzo delle risorse pubbliche; di migliorare le performance delle pubbliche amministrazioni; di preservare l’integrità e prevenire fenomeni corruttivi. I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE recepita con d.lgs. 36/2006 nonchè direttiva 2013/37/UE recepita con d.lgs. 102/2015), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali.